Logo d'ateneo Unibo Magazine
Home Incontri e iniziative Tre giornate con Frankenstein e la sua autrice: a Bologna studiosi da tutto il...

Tre giornate con Frankenstein e la sua autrice: a Bologna studiosi da tutto il mondo

Mary Shelley's Frankenstein, 1818-2018: Circuits and Circulation, la tre giorni organizzata dal Centro Interuniversitario per lo Studio del Romanticismo (CISR), per scoprire gli aspetti chiave del famoso romanzo gotico che ha avuto un ruolo essenziale nella cultura romantica e moderna

Da mercoledì 19 a venerdì 21 settembre, nell'Aula Prodi di Piazza San Giovanni in Monte, 2 a Bologna, si svolgerà il convegno Mary Shelley's Frankenstein, 1818-2018: Circuits and Circulation, organizzato dal Centro Interuniversitario per lo Studio del Romanticismo (CISR), in collaborazione con una rete di prestigiosi partner internazionali tra cui l’Università di Cardiff, il network ERA (European Romanticisms in Association), la British Association for Romantic Studies (BARS) e la Open University.

Vastissimo il programma della tre giorni con varie sessioni che vedranno alternarsi studiosi internazionali ed esperti del Frankenstein di Mary Shelley, per parlare del circolo familiare e intellettuale dell'autrice, i suoi rapporti con gli studi medici e scientifici della sua epoca (chimica, fisica, anatomia, fisiologia) e con il genere gotico. Sarà inoltre esplorato il contributo delle donne alla scienza, nell'epoca di Shelley, e la ricezione e la circolazione del Frankenstein dalla sua uscita fino all’età postmoderna, problemi critici e intertestuali.

Al termine della terza giornata, venerdì 21, è in programma alle 17.30 una visita presso il Teatro anatomico dell'Archiginnasio, Palazzo Poggi e Museo della Musica di Bologna.

Mary Shelley’s Frankenstein, 1818–2018: Circuits and Circulation

dal 19 al 21 Settembre 2018

ore: 13:30

Aula Prodi (Piazza San Giovanni in Monte, 2 - Bologna)

Ingresso libero

Organizzata dal Centro Interuniversitario per lo Studio del Romanticismo (CISR) in collaborazione con BARS (British Association for Romantic Studies), Cardiff University, ERA (European Romanticisms in Association) e Open University, vede la partecipazione di numerosi studiosi internazionali e italiani e una pre-conference dedicata ai PhD students e Early Career Researchers

Allegati