Logo d'ateneo Unibo Magazine
Home Incontri e iniziative Due secoli di Specola: un mese di eventi per celebrare i 200 anni del Museo...

Due secoli di Specola: un mese di eventi per celebrare i 200 anni del Museo dell'Alma Mater

Conferenze, spettacoli teatrali, visite guidate con osservazioni astronomiche, laboratori per bambini: il Museo più suggestivo dell'Università di Bologna festeggia con "Il cielo è di tutti" i suoi 200 anni di apertura a dotti, amatori e curiosi

Il cielo è di tutti, è il programma di eventi in partenza martedì 29 ottobre e che per un mese offrirà la possibilità a dotti, amatori e curiosi di scoprire la bellezza del Museo della Specola, il museo astronomico dell'Università di Bologna.

Sono trascorsi due secoli dai primi esperimenti di apertura al pubblico delle collezioni scientifiche dell'Università di Bologna e, per questo, è stato messo in campo un programma costellato di tanti appuntamenti che vanno dalle conferenze alle visite guidate e laboratori per bambini.

Il cielo è di tutti sarà inaugurato martedì 29 ottobre, alle 19, presso l'Aula della Specola (via Zamboni 33), con la conferenza "La scienza e il suo pubblico: la lezione bolognese" a cura del prof. e Presidente del Sistema Museale di Ateneo Roberto Balzani.

L'incontro, a ingresso libero fino a esaurimento dei posti disponibili, prevede gli interventi del prof. Nicola Semprini Cesari (Direttore Dipartimento di Fisica e Astronomia), del dott. Andrea Comastri (Direttore INAF OAS Bologna - Osservatorio di astrofisica e scienza dello spazio), del prof. Giacomo Manzoli (Direttore Dipartimento delle Arti), della prof.ssa Paola Focardi (Referente Scientifico Museo della Specola).

Alle 20,30 è in programma la visita guidata al Museo della Specola con osservazioni astronomiche dalla Terrazza (con acquisto del biglietto e prenotazione).

Tra gli appuntamenti in programma, lo spettacolo teatrale "Eppur si muove" (domenica 3 novembre), i cicli di iniziative "Geocentrico ed eliocentrico: i due massimi sistemi del mondo" (dal 5 al 10 novembre), "Non è una scienza per donne" (dal 12 al 17 novembre), "Guardare il cielo, misurare la terra” (dal 19 al 24 novembre), "Quando l'occhio dell'astronomi non basta più" (dal 26 novembre al 1 dicembre).

 

Venerdì 8 novembre, alle 21, al DAMSLab (Piazzetta P. P. Pasolini, 5b - Bologna), ci sarà la Proiezione del documentario Illuminate - Margherita Hack, prodotto da Anele in collaborazione con Rai Cinema - 60'. Sarà presente il regista Emanuele Imbucci.

Per la sezione Kids, dal 9 novembre al 1 dicembre sono in programma laboratori didattici per bambini dai 9 ai 10 anni, per scoprire l’astronomo Guido Horn d’Arturo e come faceva ad osservare le stelle.


L'iniziativa è organizzata dal Museo della Specola del Sistema Museale di Ateneo, in collaborazione con il Dipartimento di Fisica e Astronomia, INAF - Osservatorio di Astrofisica e Scienza dello Spazio di Bologna e il Dipartimento delle Arti - DAMSLab Unibo.

 

Il dettaglio del programma sul sito SMA

Il cielo è di tutti: 200 anni di apertura della Specola a "dotti, amatori e curiosi"

dal 29 Ottobre al 1 Dicembre 2019

Sono trascorsi due secoli dai primi esperimenti di apertura al pubblico delle collezioni scientifiche dell'Università di Bologna. La Specola, il luogo più suggestivo e spettacolare dell'Alma Mater, accoglieva come oggi i cittadini interessati, al di fuori della cerchia di docenti e studenti. Vogliamo recuperare lo spirito di quel tempo, restituendo in termini contemporanei la curiosità, le passioni, lo stupore che animarono queste stanze due secoli fa. E che si rinnovano, ogni giorno, da allora.

Tutte le date della rassegna: