Logo d'ateneo Unibo Magazine

In mostra alla BUB i manoscritti ciceroniani

Per la prima volta vengono esposti insieme, nell'atrio dell'Aula Magna della Biblioteca Universitaria di Bologna, alcuni dei più interessanti codici che testimoniano l'ininterrotta fortuna di Cicerone e la continua e sempre maggiore diffusione delle sue opere tra XIV e XVI secolo

Sarà esposta da martedì 24 gennaio a sabato 11 febbraio la mostra dedicata ai Manoscritti ciceroniani che mette per la prima volta insieme alcuni dei più interessanti scritti ciceroniani conservati alla Biblioteca Universitaria di Bologna - BUB, in collaborazione con il Dipartimento di Filologia classica e Italianistica e il Centro studi "La permanenza del classico" dell'Università di Bologna.

Foto: CICERO, MARCUS TULLIUS, Philippicae In Catilinam orationes Tusculanae disputationes - Membranaceo, sec. XIV - BUB, Ms. 2249


I codici sono stati scelti in modo da offrire una campionatura della produzione ciceroniana in tutta la sua ampiezza, dalle orazioni alle opere filosofiche, dalla trattatistica retorica (a cui si aggiunge anche la Rhetorica ad Herennium, che gli umanisti ancora attribuivano a Cicerone) fino all'epistolario.

I manoscritti presenti in mostra, tutti databili tra XII e inizio del XVI secolo, differiscono per formato e tipo di scrittura, dimostrando come al variare della tipologia libraria cambi anche la modalità di fruizione del testo: si incontrano infatti sia eleganti codici di grandi dimensioni, riccamente miniati, sia esemplari "tascabili", corredati da fitte annotazioni marginali. In età umanistica l'opera di Cicerone era infatti oggetto di studio, soprattutto in ambiente universitario: si è allora scelto di dare spazio a manoscritti che presentano marginalia di vario tipo, come commenti, glosse esplicative, integrazioni di termini greci, ma anche immagini utili a illustrare singoli passi o espressioni del testo.


Il materiale selezionato, oltre all'importanza per il valore artistico e scrittorio, è una testimonianza dell'ininterrotta fortuna di Cicerone e della continua e sempre maggiore diffusione delle sue opere tra XIV e XVI secolo.

Manoscritti ciceroniani alla Biblioteca Universitaria di Bologna

dal 24 Gennaio al 11 Febbraio 2023

Biblioteca Universitaria di Bologna, Atrio dell'Aula Magna (Via Zamboni, 35 - Bologna)

Ingresso libero previa iscrizione

Mostra bibliografica a cura di Daniele Pellacani, Luigi Pirovano e Tommaso Ricchieri.

La mostra espone per la prima volta insieme alcuni dei più interessanti manoscritti ciceroniani conservati alla Biblioteca Universitaria di Bologna. Il materiale selezionato, oltre all'importanza per il valore artistico e scrittorio, è una testimonianza dell'ininterrotta fortuna di Cicerone e della continua e sempre maggiore diffusione delle sue opere tra XIV e XVI secolo.

Allegati