Unibo Magazine Unibo Magazine

Unibo e AIRC insieme per la ricerca sul cancro

Lo scorso anno l'Associazione Italiana per la Ricerca sul Cancro ha sostenuto 18 progetti dell'Università di Bologna. Un impegno che proseguirà anche quest'anno con i nuovi bandi 2018 appena presentati

Sono 18 i ricercatori dell'Università di Bologna che nel 2017 hanno vinto uno dei finanziamenti messi a disposizione dall'Associazione Italiana per la Ricerca sul Cancro e la sua Fondazione. In Emilia-Romagna, l'AIRC ha deliberato 37 progetti di ricerca per oltre 3.670.000 euro: di questi circa la metà fanno capo a docenti o ricercatori dell'Alma Mater. Finanziamenti resi possibili anche grazie alle iniziative realizzate dal Comitato Emilia Romagna AIRC, presieduto da Pierangela Borghi Zecchi, attivo dal 1983 per organizzare e promuovere ogni anno appuntamenti di raccolta fondi che si affiancano alle campagne nazionali dell’Associazione.

AIRC e la sua Fondazione garantiscono continuità al lavoro di circa 5.000 ricercatori: un vero e proprio esercito, composto per il 63% da donne e per il 54% da under 40. Si tratta dei migliori talenti della ricerca oncologica italiana, selezionati attraverso un rigoroso processo di valutazione. La loro attività potrà proseguire in laboratori di università, ospedali e istituzioni di ricerca, prevalentemente in strutture pubbliche, con un beneficio tangibile per i sistemi della ricerca e della sanità del nostro Paese.

L'impegno dell'AIRC per sostenere la ricerca oncologica si conferma con i nuovi bandi 2018: oltre 118 milioni di euro messi a disposizione della comunità scientifica italiana per sostenere 584 progetti di ricerca, 66 borse di studio e altri programmi di ricerca speciali che prenderanno il via nel corso dell’anno.

Due gli obiettivi strategici di AIRC e FIRC per il 2018: favorire la capillare e omogenea crescita scientifica e culturale del nostro Paese per non perdere nessuno dei nostri talenti e stringere alleanze internazionali con realtà di grande prestigio che condividono la missione di AIRC.