Logo d'ateneo Unibo Magazine
Home In Ateneo La video animazione di un ricercatore Unibo premiata dal National Radio...

La video animazione di un ricercatore Unibo premiata dal National Radio Astronomy Observatory

Il video, che ricostruisce la collisione tra due ammassi di galassie, ha vinto il primo premio del contest lanciato in occasione del quarantesimo anniversario del radiotelescopio Very Large Array

video
Giannandrea Inchingolo, assegnista di ricerca al Dipartimento di Fisica e Astronomia dell'Università di Bologna, ha vinto il primo premio dell'Image Contest lanciato dal National Radio Astronomy Observatory (NRAO). Il concorso ha premiato le migliori animazioni e immagini realizzate elaborando dati raccolti dal Very Large Array (VLA), storico raggruppamento di radiotelescopi che ha sede in New Mexico (USA), di cui quest'anno si festeggia il quarantesimo anniversario.

Al termine della competizione, Inchingolo è risultato il primo classificato con il video "The VLA shedding light on the origin of the cluster radio relics". L'animazione mostra la collisione tra due ammassi di galassie: un evento capace di generare un'onda d'urto ampia fino a sei milioni di anni luce che lascia dietro di sé "relitti radio" i cui segnali possono essere catturati dai radiotelescopi sulla Terra.

L'immagine di uno di questi "relitti radio" - chiamato "Toothbrush", per la sua forma che ricorda uno spazzolino da denti - è stata inoltre premiata con una menzione d'onore per Kamlesh Rajpurohit, anche lei assegnista di ricerca al Dipartimento di Fisica e Astronomia dell'Alma Mater.