Logo d'ateneo Unibo Magazine

Alma X: European Rover Challenge 2020 e prossimi passi

Il team del progetto sviluppato da un team di 40 studenti dei Campus di Forlì e di Bologna si è qualificato tra 33 finalisti e, alla competizione online, si è classificato al 17esimo posto, primo tra gli italiani

Alma X ed è un rover per l'esplorazione aerospaziale sviluppato da un team di 40 studenti dei Campus di Forlì e di Bologna dell'Alma Mater.
La sfida 2020 si è svolta online e alla European Rover Challenge il team di Alma X si è classificato al 17esimo posto, un risultato incoraggiante grazie alla performance dei ragazzi del reparto di Navigazione (Bologna-Cesena), superando anche l'unica squadra italiana finalista.

"Il risultato di questa stagione è stato inaspettato anche se, in corso d'opera, abbiamo capito che potevamo farcela. - raccolta Federico Busca, Team Leader Alma-X- Siamo stati fermati al picco della nostra produttività ma siamo riusciti a ripartire, aiutati da una crisi che ci ha fatto capire chi siamo e per cosa vogliamo lavorare. Da team leader ringrazio prima di tutto i ragazzi, tutti i 45 che hanno partecipato e dato una mano in questa campagna 2019-2020. Loro sono il primo motivo di questo successo e la base del nostro futuro. Apro a tutti coloro che vorranno fare parte di questa squadra perchè è di voi che abbiamo bisogno. In secondo luogo ringrazio i responsabili di reparto e il C.T.O. che hanno reso tutto questo possibile gestendo e oliando la macchina produttiva che è la nostra squadra. Ultimi, ma non per importanza, sono i nostri sponsor e partner, senza i quali non potremmo andare avanti. Tra questi ovviamente l'Alma Mater, che siamo e saremo lieti di rappresentare e portare al successo in tutte le competizioni che affronteremo".


Il team adesso è alla ricerca di nuove figure da inserire, provenienti da diversi settori da ingegneri a economisti e grafici. Lavorare con Alma X significa mettere in pratica ciò che viene studiato sui libri, ma anche apprendere nuove competenze: fino a gennaio, infatti, sarà svolto un programma di formazione/design in vista della pubblicazione del nuovo regolamento per la produzione del Rover. E' possibile svolgere anche tesi di laurea e tirocini, in accordo con l'università.


Maggiori informazioni sui social  Alma X (FB: "Alma-X" @uniboroverteam, Instagram: @almax.rover).