Logo d'ateneo Unibo Magazine
Home In Ateneo Senato Unibo. Nuovo CDA, Servizi di orientamento al lavoro, Tirocini

Senato Unibo. Nuovo CDA, Servizi di orientamento al lavoro, Tirocini

Eletti dal Senato Accademico i cinque componenti interni del Consiglio di Amministrazione e i due componenti esterni, in attesa della terza nomina che verrà presentata dal Rettore in una prossima seduta. Parere favorevole alla convenzione con ER.GO. per migliorare i servizi di orientamento al lavoro, al fondo per gli studenti che hanno svolto tirocini curriculari e alla convenzione con la Fondazione CRUI per la realizzazione di programmi di tirocinio

Il nuovo Senato Accademico dell'Alma Mater si è riunito, oggi, per la prima volta e ha eletto i cinque componenti interni del Consiglio di Amministrazione. Per quanto riguarda i tre componenti esterni, ne sono stati nominati due in attesa della proposta che il Rettore sottoporrà al Senato in una prossima seduta.

Il Senato Accademico ha dato, inoltre, via libera alla stipula di una convenzione tra Alma Mater ed ER.GO (Azienda Regionale per il diritto agli studi superiori dell’Emilia Romagna) per la realizzazione di servizi di orientamento al lavoro e a quella con la Fondazione CRUI per la realizzazione di programmi di tirocinio, sia curriculari che extracurriculari, oltre allo stanziamento di un fondo da distribuire tramite bando agli studenti dell’Alma Mater che hanno svolto tirocini curriculari nel corso degli ultimi due anni accademici.

 

Il nuovo Consiglio di Amministrazione Unibo

Il Senato Accademico dell'Alma Mater ha nominato i cinque componenti interni del CDA, tra la rosa di candidati individuati dal Comitato di selezione: Loris Giorgini , docente di Chimica industriale presso il Dipartimento di Chimica Industriale "Toso Montanari"; Giovanni Leoni, docente di Storia dell'Architettura presso il Dipartimento di Architettura; Pier Paolo Gatta, docente di Zooculture presso il Dipartimento di Scienze Mediche Veterinarie; Rafael Lozano Miralles, docente di Letteratura spagnola, presso il Dipartimento di Interpretazione e Traduzione; Carlotta Berti Ceroni, docente di Economia politica presso il Dipartimento di Scienze Economiche.

Il Senato Accademico ha inoltre nominato i due componenti esterni individuati dalla Consulta del Personale tecnico amministrativo e dalla Consulta dei Sostenitori, tra la rosa indicata dal Comitato di selezione: Ernesto Giuseppe Alfieri, Presidente della Fondazione Cassa di Risparmio di Ravenna e Adelia Mazzi, esperta di processi organizzativi, valutazione qualità e sistemi contabili della PA.

Il terzo componente esterno sarà individuato dal Rettore e proposto al Senato accademico in una prossima seduta.


Convenzioni per l'orientamento al lavoro tra Unibo ed ER.GO

Il Senato ha dato parere favorevole alla stipula di una convenzione di collaborazione tra l'Alma Mater ed ER.GO – Azienda Regionale per il diritto agli studi superiori dell’Emilia Romagna per aumentare i servizi di orientamento al lavoro. L'obiettivo dell'accordo è quello di favorire maggiormente la preparazione e l’inserimento nel mondo del lavoro dei laureandi/laureati dell’Ateneo, per mezzo dei servizi che Unibo ed ER.GO. si impegnano ad offrire, organizzando seminari, incontri e laboratori.

 

Accordo per i servizi di Placement tra Unibo - Camera di Commercio della Romagna - Ser.In.Ar - Uni.Rimini

Aiutare i giovani laureati a entrare nel mondo del lavoro: questo l'obiettivo dell'accordo tra la Camera di Commercio della Romagna–Forlì-Cesena e Rimini, Unibo, Ser.In.Ar, Uni.Rimini, che ha ottenuto oggi il parere favorevole del Senato Accademico. Di durata triennale, l’accordo prevede la nascita di un “Sistema territoriale per l’orientamento e il placement” nel quale Università e istituzioni pubbliche e private si impegnano a collaborare nello scambio e nell’elaborazione di dati e informazioni di interesse reciproco e nella definizione di strategie comuni per l'organizzazione e la diffusione di iniziative e progetti rivolti ai giovani laureati in cerca di lavoro.


Tirocini: contributi per gli studenti e convenzione con la Fondazione CRUI

Novità in campo di tirocini. Il Senato Accademico ha dato il via libera ad un fondo di circa 300.000 euro da distribuire tramite bando agli studenti dell’Alma Mater che hanno svolto tirocini curriculari nel corso degli ultimi due anni accademici: 2016/2017 e 2017/2018. La proposta è collegata alle risorse per i tirocini assegnati agli atenei statali su base premiale.


Il Senato Accademico ha inoltre espresso parere favorevole alla stipula di una nuova convenzione quadro tra l’Alma Mater e la Fondazione CRUI per la realizzazione di programmi di tirocinio, sia curriculari che extracurriculari. Il format di convenzione è già stato proposto in passato con successo: dal 2015 l’Università di Bologna ha aderito a nove programmi di tirocinio proposti dalla Fondazione CRUI, che hanno offerto agli studenti la possibilità di svolgere esperienze formativa al Ministero degli Esteri e al Ministero dell’Istruzione, all’ENAC e al Centro italiano ricerche aerospaziali. Negli ultimi due bandi di selezione per tirocini curriculari, attivati presso le Rappresentanze diplomatiche, gli Uffici consolari e gli Istituti Italiani di Cultura del Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale, sono risultati vincitori 143 studenti dell’Università di Bologna.

In totale, nell’anno accademico 2016/2017, gli studenti Unibo che hanno preso parte a tirocini curriculari sono stati quasi 20.000. Di questi, circa 8.600 sono stati fatti in area sanitaria, circa 7.700 presso imprese e istituti professionali, oltre 3.300 presso enti pubblici e istituti scolastici.